Cosa sarebbe un mondo senza donne

By Socialmediachiara
Maggio 25, 2021
Cosa sarebbe un mondo senza donne

E’ stata la festa della donna. Io sono contraria alla retorica che l’accompagna, mi piace pensare che non ci sia bisogno di un giorno o una legge a ricordare una parità. Ma è un fatto che così non è. E quindi, buona festa della donna a me, e a voi.

Mio marito è un pubblicitario. E come tale, colpevole, in quanto facente parte di una categoria a maggioranza maschile, di tante pubblicità ancora sessiste e misogine (a onor del vero, lui non è misogino e nel suo piccolo fa di tutto per contrastarle). Ma qualche anno fa ha fatto questo spot per Fiat 500 che già dal nome mi innamorò: Missing Parts.

Creato ad hoc per la festa della donna, voleva dimostrare cosa sarebbe stata un’auto senza l’intervento femminile. Con i suoi creativi si misero alla ricerca di “factoids” e invece scoprirono mondi.

Lo sapevate che una donna ha inventato i tergicristalli? Che è stata una donna a pensare all’utilità delle frecce? Che è stata una donna, un’attrice per giunta quindi bella e cretina secondo certi stereotipi, a pensare all’embrione del GPS? 

Ecco, questi erano i “factoids” che hanno scoperto e che hanno messo in questo spot per me bellissimo, mi commuove sempre. 

Lo trovate qui 

Tutto questo per dire: che mondo sarebbe senza donne? Un mondo senza buon senso. 

Sì, perchè alla fine magari le donne non hanno pensato ad andare sulla luna ma hanno pensato ai tergicristalli, al riscaldamento per l’auto, alle frecce per indicare una direzione. E mi piace pensare che questa direzione non sia solo metaforica. Voglio pensare che la direzione la diamo noi, tutti i giorni con l’esempio. 

Si dice che il futuro è donna. Io ci credo. Ci credo perchè dopo secoli di vessazioni, siamo ancora qui. Perchè in questo anno di pandemia le posizioni più importanti al mondo sono ricoperte da donne: Christine Lagarde, Presidente BCE; Ursula von der Leyen, Presidente della Commissione Europea; Angela Merkel che verrà ricordata, spero, come colei che ha guidato il semestre europeo più  buio dalla seconda guerra mondiale; e infine lei, Kamala Harris, che rappresenta tante cose in una.

Tutte queste donne da cui io, in una parte o in un’altra, mi sento rappresentata, sono qui e ci sono ora! 

Ma vi prego, amiche donne, smettiamo di farci la guerra! Smettiamo di essere rivali, smettiamo di essere invidiose le une delle altre, smettiamola di spettegolare alle spalle della collega. smettiamo di puntare sul tacco 12 per far colpo. Vi prego, smettiamo! Altrimenti alimentiamo gli stereotipi.

E smettiamo anche di dire ” donna al volante, pericolo costante”.

Post Correlati

Da leggere

Cosa sono le Idea Pin di Pinterest?

Cosa sono le Idea Pin di Pinterest?

Che tu venda prodotti fisici o digitali, o servizi, hai un motivo per essere su Pinterest: essere scoperto da chi cerca quello che tu offri. Vediamo cosa sono le idea pin di Pinterest e come usarle per la tua attività. Cosa sono le pin idea di Pinterest Introdotte in...

Su di me

Maria Chiara Celani

Sono Chiara, sono una Pinterest Specialist e posso aiutarti a portare il tuo business su Pinterest con una strategia studiata sui tuoi obiettivi.

Commenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *