INSTAGRAM: RISPONDERE A UN BISOGNO O TRATTARE UN ARGOMENTO?

By Socialmediachiara
Maggio 25, 2021
INSTAGRAM: RISPONDERE A UN BISOGNO O TRATTARE UN ARGOMENTO?

Partiamo dal presupposto che io la mia risposta. me la sono data. Ma ritengo che questo sia un argomento di cui vale la pena trattare: perchè siamo su Instagram? 

Se hai un account personale, allora non continuare a leggere perchè non ti riguarda :). Prendiamoci un caffè insieme e ridiamo tantissimo.

Ma se hai un account business o creator, prima di aprire il tuo account, ti sarai fatt* questa domanda, almeno spero? Ti conforto uscendo subito allo scoperto: io ci sono arrivata prima come persona, poi ho trasformato il mio account in business, poi piano piano mi sono chiarita le idee su cosa volevo dire. Lo so, è un percorso accidentato ma tant’è.

Io mi sono posta questa domanda quando ho iniziato a pensare a un freebie/primo corso che vorrei concepire. E alla domanda malefica che mi ha fatto mio marito (appunto, rispondi a un bisogno o vuoi semplicemente trattare un argomento), sulle prime non ho saputo rispondere. Ma ho cominciato a pensarci. 

E pensa che ti ripensa, ho dovuto per forza approfondire la differenza di cui sopra. 

Nel momento in cui ho deciso di concepire un corso, ammetto che sono partita da un argomento: come emergere su Instagram? Come aiutare i piccoli brand a farsi notare? Insomma, tutto quello che viene trattato da persone da molto più tempo di me.

Sto effettivamente aiutando dei piccoli brand a emergere e/o a ottimizzare il loro profilo. Ma quello che ho notato parlando con queste persone è un bisogno. Per taluni il bisogno è di imparare a fare stories, e quando dico imparare intendo proprio le super basi; per tal altri era come andare a recuperare una vecchia foto che tanto ci era piaciuta. Insomma, ho capito che più che trattare l’argomento Instagram, dovevo risolvere il bisogno di come usare Instagram. Non dimentichiamo che io mi rivolgo a over 40. Non a generazioni x, z o y. Boomers.

Essendo questo un microblog, non vado oltre.

Ma quello che vorrei lasciare con questo post è proprio questa domanda: la nostra narrazione risponde a un bisogno o tratta un argomento? Attenzione, non c’è una risposta giusta o sbagliata. Per esempio, i divulgatori trattano un argomento ma propongono anche soluzioni a dei bisogni. Un artigiano, di contro, è più probabile che risponda a un bisogno: quello di far sentire la persona che comprerà da te, unica e speciale perchè detto artigiano fa pezzi unici.

Insomma, credo che sia una domanda dirimente per chi ha scelto Instagram come “piazza” per farsi notare. E in fondo la domanda, con relativa risposta, non è poi così difficile da risolvere.

Ave atque Vale (Catullo)

Post Correlati

Da leggere

Le 15 domande più comuni che ricevo su Pinterest. E le mie risposte.

Le 15 domande più comuni che ricevo su Pinterest. E le mie risposte.

Le 15 domande più comuni su Pinterest: che pin da usare, perchè dovrei essere su Pinterest, quali metriche contano, quanto tempo ci metto a vedere risultati. Qui proverò a rispondere alle 15 più comuni che mi vengono fatte. Domanda n.1: quanto tempo ci vuole prima di...

Su di me

Maria Chiara Celani

Sono Chiara, sono una Pinterest Specialist e posso aiutarti a portare il tuo business su Pinterest con una strategia studiata sui tuoi obiettivi.

Commenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.